Guarda come sfondo il culo al trans

TRAVIONASono un tipo molto arrapato di solito e quel giorno chi ne ha fatto le spese è stato un mia cara “amica” trans che avevo conosciuto un mesetto fa. Era un pò che ci scambiavamo messaggini, lei mi stuzzicava sempre ma in quel periodo stavo frequentando una maiala di Bogotà che mi letteralmente prosciugato i coglioni a furia di farmi schizzare quasi a tutte le ore del giorno. Poi lei è partita e comunque mi sono ritrovato a dover riempire un vuoto… Ed ecco che finalmente mi sono lasciato convincere da Teresa (nome curioso per un trans…) ha farmi ospitare a casa sua per un classico caffè. Naturalmente era una scusa e devo dire che già il mio pene vibrava ed era leggermente gonfio dall´eccitazione. Il suo sguardo non andava molto in giro… Era fisso sul mio pacco e i suoi doppi sensi andavano tutti in quella direzione. Ho letteralmente dato di matto ed allora i risultati sono stati molto interessanti. Praticamente le ho sfondato l´ano ma la cosa che mi ha colpito di più era che ho goduto nel vedere il suo cazzone attizzarsi succhiando il mio e sentendolo nel culo. Si era creato quasi un circolo virtuoso tra di noi. Tant´è che gli perfino preso la mazza in mano perchè avevo voglia di sentire i miei effetti su di lei. Mi sa che ho scoperto un mondo che ignoravo completamente.

Pubblicato in Anale, Cazzo grosso, Masturbazione, Orgasmo Anale, Transessuale | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati

Un violento orgasmo anale

Orgasmo analeNon ci è dato sapere se questo giovane ragazza sia morta d´infarto… Scherzi a parte quello che le è capitato ha quasi dell´incredibile e per fortuna è stato tutto registrato da questo video. Qui ne vediamo solo un pezzo ma ci basta per farci capire ch per lei (e anche per lui) è stata dura… Il fatto che il suo partner fosse dotato di una notevole mazza non ha aiutato a tenerla lontano da un orgasmo di proporzioni epiche. Quello che secondo me la giovane cavalla non si era aspettata credo che sia stata la violenza della penetrazione anale del suo amante. In confronto alla nostra minuta amica, la sua possenza non passa inosservata. Lei ha eseguito semplicemente gli ordini e sottomessa al punto giusto è stata travolta dal piacere anale. Un urlo disperato, quasi un richiamo della foresta. Ma non era Tarzan a farlo? Lol! Quasi un esorcismo direi. Una trapanata da guinness e per un attimo ho davvero creduto che le si incendiasse l´ano e a lui la cappella perchè i colpi inferti erano davvero notevoli ed impressionanti. La nerchia affondava senza pietà e lei subiva senza poter fare molto. La posizione non glielo consentiva e le braccia del toro la bloccavano da dietro tenendola salda evitandole di essere sbalzata in aria dalla violenza e dal vigore della penetrazione. Ragazzi! Chiamate un´ambulanza…

Pubblicato in Anale, Cazzo grosso, Ditalino, Latina, Orgasmo Anale, Ragazza giovane, Rasata | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

Porno italiano vecchio stile… e un pò di nostalgia

FILM ITALIANOQui bei film di una volta potremmo dire. Anche il cinema porno forse in questi anni ha subito un cambiamento, in bene o in male, lascio che siate voi a giudicarlo. Quello mi preme dire è che in questo film ho ritrovato un pò la mia adolescenza e quelle trame forse scontate ma che a me personalmente facevano arrapare di brutto. Senza nascondermi troppo nella parte dell´intenditore o del critico del cinema porno, quale non sono, confesso che spesso della trama me ne sbattevo e mandavo avanti il videoregistratore per vedere solo le scene in cui si scopava in modo da spararmi una gran bella e sana sega, godendo come un giovane maiale dalla sete inconfinata. Nel caso specifico ho voluto dare, a me e a voi, la possibilità di un tuffo nel passato ma con occhi diversi. L´avevo già fatto solo con Selen, che secondo me rimane una delle migliori attrici porno italiane di tutti i tempi, e qui ripropongo l`esperimento che comunque la vede come una delle protagoniste. Anche qui ritroviamo attori e attrici che hanno sicuramente riempito i nostri teleschermi durante gli anni ´80/´90 (o giù di lì). Non vorrei annoiarvi troppo. Di figa trapanata qui ce n´è abbastanza e lascio che ve la godiate con una voglia assatanata e solo un pizzico di nostalgia.

Pubblicato in Anale, Autoreggenti, Bionda, Capelli Rossi, Caucasica, Cazzo grosso, Costume, Ditalino, Doppia Penetrazione, Feticismo, Latina, Lingerie, Masturbazione, Orgia, Pecorina, Pompino, Pornostar, Pugnetta, Ragazza giovane, Rasata, Sborrata, Sesso a Tre, Sesso orale, Tette grandi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

Una vera Milf assatanata

MILFONACategoria di donne mai troppo osannate. Presenti anche in letteratura e anche in celebri film. La cosiddetta “nave scuola” non tradisce mai le aspettative. Si pensa che il tempo possa lenire alcuni appetiti ma quando si tratta di donne come queste non c´è nulla da fare, oppure c´è da fare molto di più se la si vede in modo positivo. Qui di lati negativi, a dire il vero, non ne vedo. Una signora ancora tutta di un pezzo, soda ancora al punto giusto, due enormi argomenti conditi con due bei capezzoloni turgidi, una faccia da scopatrice da battaglia, sguardo da assassina di cappelle e voglia da terrorista del sesso. Non so se posso aggiungere altro a questa lista della spesa… Voglio dire, non sarà bellissima ma quando una così è porca allora chissene!!!! Io non ho resistito molto quando ho visto i due seni copiosamente lubrificati che ondeggiavano mentre il palo le entrava in fica e mi sono sparato una sega senza precedenti. In realtà credo di aver innaffiato il pavimento di sborra. Lei mi ha eccitato davvero molto e credo che lo riguarderò un altro paio di volte perchè voglio provare nuovamente l´orgasmo. Credo di desiderarla come non mai, che mi succhi l´uccello e si faccia sborrare in gola! Che grandissima troia.

Pubblicato in Anale, Caucasica, Cazzo grosso, Ditalino, Masturbazione, Mature, Milf, Pecorina, Pompino, Pornostar, Pugnetta, Sborrata, Sesso orale, Tette grandi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

Il primo squirting della mia vita

SquirtingNon è mai stata una novità per me. Ho sempre saputo di essere vogliosa e non ho mai perso occasione per infilarmi qualcosa in fica per raggiungere un orgasmo, liberandomi per qualche minuto di quella vocina nella testa che continua a dirmi: “Ho voglia di cazzo”. Sono consapevole di essere ninfomane ma ho capito che questa mia predisposizione poteva essere una fonte di guadagno, oltre che di piacere infinito. Incontrare uomini, portarmeli a letto, anche più di uno alla volta, coinvolgere alcune mie amiche nei miei giochi erotici organizzando delle verie e proprie orge mi fa sentire completamente appagata e soddisfatta. Una delle mie tante esperienze sessuali coincide con delle performance in web cam: quello che potete vedere sotto è il mio primo squirting e ne vado orgogliosa. Da quel giorno in poi non ho più smesso di schizzare liquido, anzi, quando dicevo ai miei partner che mi bagnavo molto… loro rimanevano per un attimo a fissarmi, poi un leggero sorriso e i loro occhi si illuninavano di libidine non vedendo l´ora di vedermi all´opera. Vi invito a rivivere con me quel momento che tra le altre cose è stato anche simpatico. Detto questo, rimango pur sempre una insaziabile vacca.

Pubblicato in Amatoriale, Ditalino, Masturbazione, Ragazza giovane, Rasata, Sexy Toys, Squirting | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

Fica calda in hd…

FICA PRIMO PIANOUn caldo week-end in un appartamento di Miami. Potrebbe essere questa l´ambientazione giusta per questa storia di sesso e massaggi proibiti. Qui, seduta su un divano di pelle bianca c´è la nostra abbronzata e splendida Ivy. Prosperosa come poche attende il suo uomo con pochi vestiti addosso ma tanto tanto brivido caldo. Piede piccolo e delicato, la classica donna da combattimento ed eleganza allo stesso tempo. L´atmosfera si scalda quando compare lui vestito come un arbitro NBA ma questo è un dettaglio… Lui sa già cosa fare e come farlo: è deciso e dolce allo stesso tempo, lei è già in paradiso. Chiude gli occhi, li riapre e viaggia nel piacere. Tira le punte dei piedi ma ancora resiste nello spalancare le gambe, questo però fa parte del copione. Come un principe azzurro con mazza ancora in modalità off, la prende in braccio e la conduce verso il lettino. Lì il macho de ´noantri si improvvisa massaggiatore concentrandosi sulla vagina della calda Ivy. La temperatura della bella fica è ormai a ottimi livelli, la si vede ormeggiare col braccio sopra la testa andando su e giù per stimolare che la nerchia del suo compagno sta subendo la meritata trasformazione. Pochi secondi dopo è già a pecorina e lì a volare sono in due. Lui da dietro spinge, non violentemente ma profondamente mentre con braccia e mani l´avvolge in una stretta “mortale”… Godono ed è impossibile non eccitarsi di fronte a questo quadretto. Cambiano i ruoli, lui sotto e lei a smorzacandela. Qui cascano i dubbi, il modo in cui il cazzo le entra in fica è straordinario!!! Lei non è poggiata sulle ginocchia ma usa i piedi per darsi le spinte giuste ed è lei a comandare l´intensità e la frequenza della penetrazione. Da manuale del sesso ragazzi! Lui è lì e riceve le scariche di piacere, esattamente il suo pene funge da “connettore”, e lo confesso, lo invidio un pò… Sulle punte lei è leggiadra e si muove da vera esperta anchequando con un movimento calibrato si appoggia sulle ginocchia avvicinandosi al suo stallone per ricevere un pò di lingua senza però abbandonare il movimento del bacino che continuo a lavorare incessantemente. E si cambia nuovamente: missionaria d´obbligo, ed inquesto modo lui può dare sfogo al suo impeto di possederla comandando i giochi. I sue amanti si avvicinano per poi allontanarsi nuovamente, le bocche e le lingue subiscono la stessa sorte. Si prevede un orgasmo esplosivo… Ivy avverte che il suo uomo sta per bagnarla con il suo sperma, freneticamente si stimola il clitoride (credo che voglia venire anche lei ma non fa in tempo…) ma pochi secondi dopo lui lo tira fuori e le schizza il ventre. Mi dispiace amico ma lei ne vuole ancora. Un particolare: guardate come prende il cazzo e se lo picchietta sulla passera e poi fate caso a come il suo pollice massaggia la cappella come a dire “non mollarmi proprio adesso”. Una donna così va rispettata e soddisfatta fino in fondo.

Pubblicato in Latina, Masturbazione, Palestrati, Pecorina, Pugnetta, Ragazza giovane, Sesso orale, Tette grandi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

Latina in webcam…Che spettacolo!

Latina WebcamLe ragazze latino americane sono tra le più calde del pianetà. Naturalmente, non bisogna fare una ricerca scientifica per poter sostebere questa tesi e nemmeno per intuirne i motivi profondi per capirlo… Sicuramente uno dei motivi piú semplici sta nel fatto che concepiscono la vita in maniera diversa da noi europei: fare festa, ballare in continuazione, musica dappertutto, clima, cibo e tanta allegria in generale. Questa nostra esperienza in webcam conferma quantopiù di buono ci può essere quando ci si imbatte in una bella ragazza quale può essere questa mora con un fisico mozzafiato. Scolpita al punto giusto, gran bel culo sodo, tacchi aggressive gialli da troione arrapato, viso d´angelo ma occhi assassini, e un velo a ricoprire una pelle morbida e setosa. Si muove lentamente, sinuosa, per farci vedere le sue splendide forme. La fica è navigata ed esperta, difficilemnte si può mentire al riguardo… Mani che viaggiano in lungo e in largo per accarezzare ogni centimetro che possa darle (e darci) piacere, affondando in fica con dita forti e curate. Il letto è grande e tutto per lei. Mi verrebbe voglia di farle compagnia!!! Ma la nostra amica è organizzata: due cazzi finti e un vibratore per clitoride appaiono come per magia vicino al suo cuscino. Perchè una così non si perderebbe il gusto per nulla cosa al mondo.

Pubblicato in Amatoriale, Ditalino, Latina, Masturbazione, Ragazza giovane, Rasata, Sexy Toys, Tette grandi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

La ballerina russa prende la mazza in spaccata…

SPACCATALe ballerine sono tra le mie preferite. Ho avuto diverse cotte in passato. Come non rimanere affascinati dal loro stile nel muoversi (alcune anche no, però sono rarità…). Così sinuose sui tacchi, meglio di qualsiasi altra creatura. Le vene sul piede leggermente gonfie. I polpacci che prendono forma e poi una delle cose più arrapanti è l´apertura inguinale da guinness, molto adatta se si vuole procedere a rapporti intensi anche in piedi… Nella storia a cui assisterete, invece, la nostra amica russa tutta gambe (non tanta carne per dirla sinceramente) e voglia di merlo, si diletta nella spaccata su sofà per sfondamento fica. Potrebbe diventare una nuova disciplina olimpica! La chiavata non è delle più stimolanti: purtroppo il tipo non regge a tanto ben di dio e viene quasi subito… Però lei vale “il prezzo del biglietto”. Voglio dire, una così dovresti montarla 2-3 volte al giorno e sono sicuro che per lei potrebbe rappresentare un “minimo sindacale”. Comunque, bando alle ciancie e godetevi la ballerina che salta sul cazzo.

Pubblicato in Caucasica, Masturbazione, Pecorina, Pompino, Pugnetta, Ragazza giovane, Rasata, Sborrata, Sesso orale | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

Mogli schizzate di sborra

Mogli schizzateUn piacere per pochi intenditori. Desideri intimi nascosti tra le lenzuola di casa. Le cose che si sanno ma non si dicono. In questo caso abbiamo la possibilità di vederle in questo filmato che ripropone quanto di più gioiosamente perverso ci può essere nell´orgasmo maschile. Personalmente ho avuto la fortuna di imbattermi in qualcuna di suddette porcelle che si eccitavano a ingoiare ed a farsi schizzare. Non me lo posso scordare quando quella volta, dopo aver bevuto il mio succo caldo, lei mi ha detto “Avevo sete!” e poi si è messa a ridere da brava puttanella facendomi salire di nuovo il sangue fino alla cappella. Nel caso specifico invece, queste mogliettine sono proprio lanciate e sembrano ormai aver preso confidenza con gli uccelli dei propri mariti. Non si tratta di eccezioni ma della regola… Mi diverte vedere quando lo schizzo le colpisce in un occhio facendole sobbalzare, oppure quando la sborra ha un retrogusto diverso dal solito e il palato fa fatica ad adattarsi… Il tutto viene bilanciato però dalla soddisfazione che le nostre signore provano nello svuotare i coglioni gonfi di noi poveri uomini che ritorniamo a casa dopo una lunga giornata di lavoro, dopo aver dovuto sopportare la segretaria del capo che con le sue tette al vento e la camminata da troia, ci lanciava occhiate di sfida mista a superiorità. Troie che attentano alla salute dei nostri cazzi! E qui si sta parlando di grossi cannoni che spruzzano neve liquida in quantità industriale. Cerchiamo di rilassarci arrivando a casa e cercando la complicità o la voglia di giocare a “quanto in gola te lo posso ficcare?” Mi sembra di sentire i loro pensieri “Bl!Bl!Bl! Mi stai soffocando di sborra! Pf! Pf! Ngl” e via giù con litri di bianco liquido ricco di proteine. Alcune, inebriate dal momento intimità, mi hanno confessato che lo sperma faccia bene alla pelle ed è per questo che si offrono alla colata del pene. Però a mi è sempre sembrata tanto una scusa. Voglio dire, per me si giustificano del fatto che se ti piace la sborra si è giudicata per una troiona e allora si ripiega su questo aspetto. Non vorrei ripetermi: se una donna spompina bene, ci saranno delle grandi possibilità che scopi come una selvaggia e di conseguenza ci saranno altrettante possibilità che ingoi o si faccia sborrare dappertutto. Tutto sta nello sperimentare, nel non vergognarsi, nel non giudicarsi. Per cui mi rivolgo anche ai signori uomini: se avete una donna a cui piace questo, non fatela sentire una puttana più del dovuto… :-)

Pubblicato in Amatoriale, Autoreggenti, Bionda, Capelli Rossi, Caucasica, Cazzo grosso, Latina, Lingerie, Masturbazione, Milf, Pompino, Pornostar, Pugnetta, Ragazza giovane, Sborrata, Sesso orale, Tette grandi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati

Lo ingoia tutto dopo cena

Dopo CenaMi ha telefonato dicendomi “Caro, stasera ti aspetto per cena. Ho organizzato una sorpresa per te…” Sapete, anche a noi maschi piacciono le sorprese ed allora dopo una settimana di lavoro mi sono detto che quella sarebbe stata un`occasione davvero ghiotta da non lasciarsi sfuggire. Siamo insieme da pochi mesi e sono molto contento delle sue doti in cucina. Le sue origini siciliane all´inizio mi hanno un pò frenato ma era solo un mio stupido pregiudizio. Il fatto che fosse avvocatessa non mi ha per niente facilitato le cose ma per fortuna ho saputo guardare oltre alle apparenze. Come dicevo, sono rientrato a casa, un pò stanco e il profumino era già presente in quasi tutta la casa. “Amore? Dove sei?” il suo profumino dolce si mischiava con gli aromi delle pietanze. Sento la risposta provenire da uno dei due bagni ” Amore, sono qui! Mi sono appena fatta una doccia e mi sto rivestendo!” “Ok! Io vado a farla adesso. Uso l´altro allora!” le ho risposto e mi sono diretto verso la porta bianca della camera da letto. Entro, mi svesto velocemente ed il freddo della ceramica del piatto doccia mi fa venire i brividi, apro l´acqua calda e questo sbalzo di temperatura mi provoca una grossa erezione. La cosa non mi stupisce più di tanto e con l´aiuto di un pò di sapone me lo massaggio un pò, premo un pò sulle pareti, le vene sono ben in evidenza e prima di lasciare che i miei pensieri divaghino troppo, riprendo il controllo, mi risciacquo e finisco di mettermi a posto. “10 minuti ed è pronto in tavola!” La sua voce ha un non so che di strano, mi sembra diversa… I dieci minuti passano in fretta, apro la porta del salotto e vengo letteralmente rapito da lei e quella tavola imbandita con grande cura, al cui centro spiccano due candele lunghe e bianche accese. Naturalmente il vino ed i calici per accompagnare una cena romantica. Tutto procede senza intoppi, approvo e sono pienamente soddisfatto di tutto quello che Jenny ha preparato. Iniziamo a parlare del più e del meno però mi accorgo che nei suoi occhi una luce,  particolarmente erotica, brilla piú che mai. Cerco di capire di cosa si tratti, lei sta al gioco e dopo un pò alzandosi dalla sedia inizia a spogliarsi completamente. Mentre lo fa, mi confessa che negli ultimi 3 mesi ha preso lezioni da Madame Lily, una professionista del sesso che le era stata presentata dalla sua migliore amica, perchè sentiva di non essere abbastanza porca per me. Pezzo dopo pezzo cadono le maschere ed un sorriso affiora sul mio viso. L´erezione sotto la doccia sembra un lontano ricordo, questa è di gran lunga superiore e ci metto poco a capire che questa serata segnerà definitivamente una svolta per il nostro rapporto.

Pubblicato in Anale, Autoreggenti, Bionda, Cazzo grosso, Ditalino, Lingerie, Masturbazione, Pecorina, Pompino, Pugnetta, Ragazza giovane, Rasata, Sborrata, Sesso orale, Tette grandi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati